1. Vai alla navigazione
  2. Vai al contenuto
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti OnlusSezione Provinciale di Bolzano

ACCESSO A LIBRI E GIORNALI



Libri

Una possibilità di leggere per minorati della vista consiste nell’uso di audiolibri. Esistono per questo il Servizio del Libro Parlato dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, che da in prestito audiolibri in lingua italiana, nonché ulteriori audioteche in Italia e all’estero che forniscono anche opere in lingua tedesca. Il servizio presso dette audioteche solitamente è gratuito. Gli audiolibri vengono spediti per posta senza bisogno di affrancatura.

I ciechi che conoscono la scrittura braille possono noleggiare, presso specifiche biblioteche, libri in scrittura braille.

Presso alcune audioteche, inoltre, é possibile scaricare le opere da internet direttamente sul proprio computer.

Libro parlato online
Il servizio del “Libro Parlato online” è gestito dalla Nastroteca “Fratelli Milani” della sezione provinciale di Brescia dell’UICI.
Tale servizio consente agli utenti abilitati di scaricare gratuitamente dal sito internet http://lponline.uicbs.it sul proprio computer varie opere in formato audio (MP3 oppure in standard Daisy) presenti nel catalogo.

I requisiti necessari per poter accedere a tale servizio sono:
  • un certificato medico attestante le difficoltà di lettura
  • un indirizzo e-mail necessario per le comunicazioni e gli aggiornamenti del catalogo
  • una connessione Internet ADSL, in quanto la quantità di dati da scaricare è particolarmente pesante

Gli utenti I-Phone ipovedenti hanno la possibilità di scaricare gli audiolibri tramite l’app “Libro Parlato Online”.

Biblio 24 - Südtirols Onlinebibliothek
Sul sito di Biblio24 www.biblio24.it può essere noleggiata una vasta gamma di media digitali, tra i quali tanti Audiolibri nella categoria "E-Audio", i quali possono essere scaricati direttamente sul proprio PC (attualmente solo opere in lingua tedesca).
Il servizio è accessibile agli utenti della Biblioteca Provinciale Dr. Friedrich Teßmann in possesso di una tessera valida. Per chi usa il servizio per la prima volta si consiglia di leggere la pagina di aiuto.


Quotidiani online e riviste

L’Unione Ciechi e Ipovedenti nazionale in collaborazione con la ditta di ausili Voice System di Milano ha avviato il progetto Evalues, che permette ai minorati della vista di consultare gratuitamente diversi quotidiani nazionali come ad esempio “La Repubblica”, “La Stampa”, “Il giornale”, “Il sole 24 ore”, “Avenire”. Anche il quotidiano locale "Dolomiten" ha aderito al progetto.

Sussistono diverse possibilità di accesso a queste edizioni, elaborate appositamente per i minorati della vista: o si installa sul proprio PC un software per scaricare i giornali da internet, oppure si utilizza il apparecchio di lettura Voice Box predisponendo di una connessione a internet tramite modem.
Chi vuole leggere i giornali sul proprio Smartphone può scaricare l'applicazione gratuita "eValues" ai seguenti link:
per sistema Android (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.audiologic.evalues&hl=it)
per iPhone https://itunes.apple.com/it/app/evalues/id417613654?mt=8

Per poter avvalersi di questo servizio è necessario far apposita richiesta. Ulteriori informazioni sono reperibili presso l’ufficio sezionale.

Inoltre é possibile abbonarsi a diverse riviste da ascoltare, alcune delle quali sono di ampia diffusione nazionale. Per alcune di queste è necessario sostenere le spese di abbonamento, altre invece vengono inviate gratuitamente.
Lo stesso vale per periodici in scrittura braille.

Di seguito può essere scaricato il listino abbonamenti delle pubblicazioni della Sede Centrale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Chi non vuole abbonarsi, può anche leggerle direttamente online sul sito internet http://www.uiciechi.it/servizi/somm_stampaassoc.asp

Audiorivista "Kontakte" del Centro Ciechi St. Raphael

Il Centro Ciechi St. Raphael spedisce gratuitamente a tutti gli interessati l’audiorivista in lingua tedesca, registrata su CD, „Kontakte“ contenente relazioni su manifestazioni e altre informazioni interessanti per i minorati della vista residenti in Alto Adige. Inoltre vengono registrati anche estratti dal „Katholisches Sonntagsblatt“. È possibile ricevere anche le registrazioni di diverse relazioni.


FILM CON COMMENTI DESCRITTIVI



Oltre a ciò é possibile noleggiare dei film nei quali una voce descrive ai minorati della vista le scene senza dialogo.
Le iscrizioni ai vari servizi possono essere effettuate tramite l’Unione.

Applicazione MovieReading - audiodescrizioni per il cinema

Su Smartphone iPhone è possibile scaricare l'applicazione gratuita "MovieReading" tramite la quale alla sezione "Market" sarà possibile acquistare l’audio descrizione di vari film.
Al cinema, basterà riaprire l’app MovieReading e dalla sezione “My Movies”, cliccare sul titolo dell’audio descrizione scaricata, per attivarla e sincronizzarla automaticamente al film per potere ascoltare le audio descrizioni durante la proiezione.


INVIO POSTALE



I cecogrammi (lettere, libri ecc. su cassette, CD o in braille per un peso non superiore ai 7 kg) possono essere spediti gratuitamente. Presso l’Unione sono disponibili gli appositi francobolli.


LA SCRITTURA PER CIECHI - ALFABETO BRAILLE



L'alfabeto braille
Saper leggere e scrivere è per ognuno un requisito indispensabile per poter accedere al mondo della formazione, della cultura e dell’informazione.
Per i ciechi e gli ipovedenti di tutto il mondo ciò è stato reso possibile grazie all'ideazione della scrittura per ciechi da parte di Louis Braille (1809 – 1852). La scrittura braille, diffusa ormai a livello mondiale, è basata su diverse combinazioni di 6 punti.Questi punti in rilievo, percepibili al tatto, vengono prodotti tramite una stampante braille, una macchina da scrivere oppure imprimendo le lettere con l’ausilio di un punteruolo.
Il braille si legge tastando i caratteri composti dai punti con i polpastrelli delle dita.

Ogni lettera dell'alfabeto si basa su una composizione di sei punti a rilievo organizzati in due colonne da tre punti ciascuna.
Variando la composizione dei punti si possono ottenere: lettere, numeri, punteggiatura, simboli matematici e anche scrivere degli spartiti musicali.

Scrivere con il punteruolo e la tavoletta
È possibile scrivere usando una tavoletta ed un punteruolo oppure tramite una macchina da scrivere. In entrambi i casi i punti vengono impressi in fogli di un certo spessore.

Per scrivere con la tavoletta ed il punteruolo i punti vengono impressi sul retro della carta; si deve perciò scrivere in senso inverso.


Le dita sentono i singoli punti per leggere
La macchina da scrivere braille
La macchina da scrivere invece é dotata di 6 tasti i quali corrispondono ai 6 punti della scrittura braille e con i quali é possibile comporre le singole lettere.
Per leggere i segni vengono toccati con il polpastrello dell'indice di una mano oppure utilizzando insieme l'indice della seconda mano e il medio di entrambe le mani. Questo necessita naturalmente di una grande sensibilità che viene sviluppata solo a mezzo di approfondito esercizio.

Lavorare al PC con il display braille
Anche nell'informatica la scrittura Braille trova uso: un Display Braille collegato al PC trasforma i contenuti del video in scrittura braille e li rende così accessibili alle persone non vedenti.

A mezzo di una specifica stampante è possibile convertire testi in scrittura Braille e stamparli.

Inoltre esistono anche delle agende elettroniche oppure degli organizer per non vedenti. L’input in questo caso avviene tramite una tastiera Braille (composta, oltre ad alcuni tasti di funzione, da 6 tasti che corrispondono ai singoli puntini della scrittura Braille) e l’output attraverso un Display Braille.


MAPPA TATTILE DELLA CITTÁ DI BOLZANO E DELLA PROVINCIA DI BOLZANO



In occasione dell'Anno Europeo del Disabile, l'Unione Ciechi e Ipovedenti di Bolzano, ha realizzato una mappa tattile della cittá di Bolzano. La mappa puó essere usata sia da ciechi assoluti nonché da ipovedenti. Con la realizzazione dell’iniziativa si desiderava facilitare ai minorati della vista l’orientamento nella città e nella Provincia di Bolzano.
La mappa è composta da una cartina sulla Provincia di Bolzano con le vallate e i luoghi principali, una planimetria generale della cittá di Bolzano con i nodi piú significativi, e da n. 5 approfondimenti sui quartieri della cittá. A queste cartine sono aggiunte rispettive legende esplicative in lingua italiana nonché tedesca.
Le singole cartine sono realizzate in rilievo, nonché stampate con colori molto contrastanti; le legende invece possono essere consultate in scrittura Braille o rispettivamente in scrittura normale. La mappa può essere richiesta presso il nostro ufficio.