1. Vai alla navigazione
  2. Vai al contenuto
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti OnlusSezione Provinciale di Bolzano

Azione di protesta presso la Prefettura di Bolzano il 13.12.2011

In occasione della giornata nazionale del cieco in data 13.12. su tutto il territorio nazionale le Sezioni Provinciali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti hanno tenuto una azione di protesta presso le relative Prefetture, per fare presente gli inaccettabili tagli nel settore degli invalidi previsti dal pacchetto anticrisi del governo. Con dette misure sono in pericolo le conquiste degli ultimi 91 anni di attivitá dell’Unione.
La delegazione dell'Unione dal Commissario del Governo Dott. Fulvio Testi
Il Commissario del Governo Dr. Fulvio Testi ha ricevuto il Consiglio dell’Unione di Bolzano e alcuni soci il giorno 13.12 alle ore 12.00.
La delegazione ha chiesto al Commissario del Governo di appellarsi al Presidente del Consiglio dei Ministri nonché al Ministro dell’Interno affinchè il governo:
a) stralci dal Disegno di Legge A.C. 4566 contente la delega al Governo per la riforma fiscale e assistenziale le norme relative alla delega in materia di assistenza, con particolare riferimento all'art. 10, e provveda a convocare quanto prima le associazioni maggiormente rappresentative delle persone disabili prima di assumere qualunque decisione in merito;
b) provveda alla abrogazione del comma 17 dell'articolo 4 della legge di stabilita' 2012, che priva la Presidenza Nazionale dell’UICI praticamente della totalità del contributo compensativo, in modo da consentire all'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di continuare nella indispensabile opera di somministrazione a tutti i minorati della vista dei servizi attualmente forniti in supplenza delle amministrazioni pubbliche, evitando in tal modo che tale categoria, gia' a forte rischio di emarginazione sociale, venga costretta a subire doppiamente il peso dei provvedimenti di contenimento della spesa pubblica, una volta come disabili e una volta come comuni cittadini.
Il Commissario ha assicurato la sua solidarietà e il suo sostegno.

Assemblea autunnale dei soci

Il 18 novembre si è tenuta l'Assemblea Autunnale dei soci dell'Unione Ciechi e Ipovedenti, presso il Centro Ciechi St. Raphael. L'assemblea ha avuto inizio alle ore 15.00.
Il Presidente Josef Stockner ha salutato tutti i presenti tra i quali Ferdinando Ceccato componente della Direzione Nazionale che è stato nominato come Presidente dell'Assemblea, e Ivanna Marini dell'Unione Ciechi e Ipovedenti di Trento.
Josef Stockner durante l'Assemblea
Sull'ordine del giorno c'erano la presentazione e approvazione della relazione sull'attivitá per l'anno 2012 e dei documenti contabili nonché le variazioni al bilancio preventivo 2011. Inoltre è stato presentato il nuovo opuscolo informativo dell'Unione "Informazioni utili per i ciechi e gli ipovedenti dell'Alto Adige".
L'assemblea ha approvato un ordine del giorno con il quale invita la Presidenza Nazionale a introdurre un identificativo speciale per gli ipovedenti.
Dopo l'Assemblea, tutti gli associati presenti sono stati invitati a partecipare con un loro accompagnatore ad una merenda.

Avviso importante

Rinnovo Sito Internet

Ci è gradito comunicare, che in occasione della pubblicazione del nuovo opuscolo informativo dell'Unione "Informazioni utili per i ciechi e gli ipovedenti dell'Alto Adige" anche il sito internet è stato integrato con nuove informazioni e contenuti, comportando in parte un cambiamento strutturale dei punti del menù.
Ricordiamo, che l'Unione naturalmente è a disposizione per fornire ulteriori informazioni riguardo ai vari argomenti.

Assemblea autunnale dei soci

Tutti i soci sono invitati a partecipare all'Assemblea Autunnale dei soci, che avrá luogo venerdì 18 novembre con inizio alle ore 15.00 al Centro Ciechi St. Raphael.
Sull'ordine del giorno c'è la presentazione e approvazione della relazione sull'attivitá per l'anno 2012 e dei documenti contabili. Inoltre verrá presentato il nuovo opuscolo informativo dell'Unione "Informazioni utili per i ciechi e gli ipovedenti dell'Alto Adige".
Dopo l'Assemblea, tutti gli associati presenti sono invitati a partecipare con un loro accompagnatore ad una merenda.
Per motivi organizzativi preghiamo di confermare la propria partecipazione entro il 15.11.2011 telefonicamente al numero 0471 - 971117 o per e-mail all'indirizzo info@unioneciechi.bz.it.

13.10.2011 Giornata mondiale della vista - La prevenzione della cecità e dei disturbi visivi è possibile

Grafica occhio e occhiali
Il 13.10.2011 viene celebrata la giornata mondiale della vista. In questa occasione l'Unione Ciechi e Ipovedenti vuole porre l'attenzione sull'importanza e sulle possibilità di prevenzione della vista. La prevenzione é uno degli obiettivi contenuti nello statuto dell'Unione. L'occhio per l'uomo è il principale organo sensoriale, in quanto attraverso la vista passa l'80% delle informazioni che dall'ambiente pervengono al cervello. Questo dato ci illustra quanto sia prezioso questo organo sensoriale e fa capire quali difficoltà produca la sua perdita totale oppure anche solo parziale.
Proprio per questo è importante tener presente che gran parte delle minorazioni visive possono essere evitate tramite controlli periodici da parte di un oculista o con un'adeguata protezione dell'occhio dai raggi UV e in situazioni di pericolo. Anche l'alimentazione e le abitudini nella vita quotidiana (illuminazione adeguata, non sforzare gli occhi ecc.) giocano un importante ruolo nel mantenimento dell'acutezza visiva. Maggiori informazioni sul tema si trovano al punto del menu "Prevenzione".

Settimana di escursioni in montagna 2011 dell'Unione in Alta Val di Non

Alcune impressioni della partecipante vedente Elisabeth Seebacher: La consueta settimana di escursioni in montagna organizzata dall'Unione Ciechi e Ipovedenti si é svolta dal 4 al 10.09.2011 a San Felice in Alta Val di Non. Il gruppo di 30 persone ha alloggiato presso l'albergo Pfitscher. La gentilezza dei proprietari e i favolosi pasti hanno reso sì che i partecipanti si sentissero subito a loro agio.
Questa zona vicino al confine con il Trentino é poco conosciuta, e proprio per questo tutti erano incuriositi dalle nuove impressioni.
Foto di gruppo
Il comitato organizzativo con Hermann Taferner, come sempre ha pianificato bene le singole gite, cosicché i camminatori più e meno esperti hanno potuto scegliere il percorso a loro più adatto. Sono state raggiunte la Malga San Felice, il Lago di Tret, la Malga di Fondo e la Malga Monte Luco nonché da parte dei camminatori più allenati il Schönegg, il Monte Macaion e il Monte Luco. È stata alla fine molto avventurosa l’escursione al Canyon Rio Sass a Fondo.
Nuovamente queste giornate in montagna hanno offerto tante belle esperienze ai minorati della vista e agli accompagnatori vedenti.

Durante una ripida discesa da una cima
Alcuni partecipanti nel Canyon Rio Sass a Fondo con la mantellina e il casco

Gita Sociale in data 24.09.2011

La consueta gita sociale quest'anno ha portato gli 82 partecipanti a San Candido e al Lago di Braies in Alta Val Pusteria.
Per rendere possibile la partecipazione ai soci di tutte le zone della Provincia, sono stati organizzati due pullman per il trasporto.
Verso le ore 10.30 il gruppo ha raggiunto San Candido. Sul programma c'era una visita della Collegiata e del centro con una guida in lingua italiana e tedesca e il pranzo al Ristorante Acquafun. Nel pomeriggio si é proseguiti per il Lago di Braies dove i soci hanno passeggiato lungo la riva, oppure colto l'occasione per una chiacchierata al Bar del Lago.
La gita come sempre è stata una buona opportunità per conoscersi o per coltivare le conoscenze già fatte in altre occasioni.

Foto di Gruppo alla Collegiata
Permanenza al Lago di Braies

copertina del Südtiroler Hauskalender 2012

“Südtiroler Hauskalender” a favore dell’Unione Ciechi e Ipovedenti. Distribuzione in tutta la Provincia – si cercano collaboratori

Una relazione sulla prevenzione della cecitá e di minorazioni visive, poesie e racconti, narrative, nozioni naturalistiche e concetti interessanti, in 200 pagine con numerose immagini: questi sono i contenuti del nuovo “Südtiroler Hauskalender 2012”.
Il calendario viene distribuito anche in questo autunno in tutta la Provincia a favore dell’Unione Ciechi ed Ipovedenti. I distributori sono riconoscibili tramite un documento.
Facciamo presente che questa è la nostra unica iniziativa di raccolta fondi durante l’anno, non vengono effettuate alcune campagne di raccolta fondi tramite la vendita
di fiori, cartoline o raccolte.
Tramite la distribuzione dei calendari viene sostenuta l’attività dell’Unione. Si cercano collaboratori per la distribuzione nella Bassa Atesina e Oltradige, nella Val di Vizze e Val Passiria, nonché nella bassa Val Venosta. Per la distribuzione è previsto un rimborso spese. Gli interessati sono invitati a contattare l’ufficio dell’Unione: tel. 0471-971117, email: info@unioneciechi.bz.it.

Il calendario è disponibile anche presso l’ufficio dell’Unione in Via Garibaldi n. 6 (7° piano) a Bolzano. L’Unione Ciechi ringrazia anticipatamente tutti coloro che
vogliono dare un sostegno concreto dell’attività.

Invito agli incontri mensili per ciechi e ipovedenti

Gruppo di persone
Una volta al mese hanno luogo al Centro Ciechi “St.Raphael” a Bolzano, Vicolo Bersaglio 36, degli incontri per ciechi e ipovedenti nonché per i loro accompagnatori.
L’intento è di conoscersi, scambiare esperienze, trattare diversi argomenti proposti, ma soprattutto di trascorrere delle piacevoli ore in compagnia.

Gli incontri in lingua italiana hanno luogo ogni terzo martedì del mese alle ore 15, quelli in lingua tedesca invece ogni primo martedì del mese con inizio alle ore 19.

Il primo incontro in lingua italiana dopo la pausa estiva, è fissato per il 18.10., quello in lingua tedesca per il 08.11.2011.

Riapre il 01.09.2011 il Centro del Libro Parlato di Trento

A partire dal 01.09.2011 riapre il Centro del Libro Parlato di Trento sito nella nuova sede associativa in Via della Malvasia 15 – 38122 Trento, tel. n. 0461-915990. Si possono noleggiare solamente registrazioni su CD (in formato MP3) senza bisogno di restituzione. Per chi invece volesse noleggiare audiolibri su cassetta, può rivolgersi al “Libro Parlato” di Brescia.
A tutti coloro, già iscritti al Libro Parlato di Trento, ad inizio settembre verrà inviato un nuovo modulo di iscrizione, il quale dovrà essere rispedito debitamente compilato. Inoltre bisognerà compilare nuove liste dei titoli desiderati e spedirle a Trento. L’attuale catalogo sarà inviato a seguito di specifica richiesta. In caso di bisogno può rivolgersi al nostro ufficio.

Chi avesse interesse al noleggio di audiolibri, ma non è iscritto a nessuna libreria, può effettuare l’iscrizione tramite la nostra associazione.

Tariffe energia elettrica ridotte presso la società SEL

La società energetica SEL offre alle persone disabili nonché ai nuclei famigliari con un componente invalido, una tariffa elettrica conveniente (offerta VitaPiù). Oltre al 10% di sconto base sul costo dell’energia (tasse escluse) per tutte le persone con una disabilità riconosciuta, c’è un ulteriore 5% di sconto per un grado di invalidità del 100% e un 3% di sconto per un grado di invalidità del 75-99%. Per poter fruire di tale agevolazione bisogna indicare il grado di invalidità in un’autocertificazione. Informazioni al numero telefonico
0471-060730, www.sel.bz.it

Una foto di gruppo davanti all'Arena

Viaggio all'Arena di Verona

28 persone hanno partecipato il 5 agosto al ormai tradizionale viaggio all'Arena di Verona. Quest'anno in programme c'era l'opera Nabucco di Giuseppe Verdi.
L'Unione per i propri soci ha organizzato un pullman turistico per il viaggio da Bolzano a Verona e biglietti a prezzo ridotto su posti numerati nelle prime file dell'anfiteatro.
I partecipanti si tovavano nelle immediate vicinanze del palco e dell'orchestra
I partecipanti sulla tribuna prima dell'inizio dello spettacolo

Fiore

26 agosto: Giornata delle Porte Aperte per persone disabili a Castel Trauttmansdorff

È ormai tradizione che si aprano per un'intera giornata con accesso gratuito per le persone disabili e i loro accompagnatori i giardini ed il Touriseum di Castel Trauttmansdorff a Merano.
Il Presidente della Provincia Luis Durnwalder sarà presente verso le ore 11.00 e sará disponibile per accogliere ed accompagnare quesiti speciali ospiti in visita ai giardini.

Per potere visitare gratuitamente i giardini il giorno 26 agosto a partire dalle ore 11.00, le persone cieche o ipovedenti possono farsi emettere presso il nostro ufficio una apposita tessera che permetterá loro l'ingresso gratuito.

Proponi un opera al Libro Parlato

CD
All'interno dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti esiste il Servizio del Libro Parlato, che offre a persone cieche o ipovedenti o che hanno semplicemente difficoltá di lettura, l'opportunità di noleggiare gratuitamente audiolibri registrati su CD in formato Mp3 oppure su cassetta.

A partire dal 1. luglio, per i fruitori del servizio é possibile proporre la produzione di opere. È possibile indicare il titolo del libro e il cognome dell'autore desiderato collegandosi al sito internet della Sede Centrale al seguente link http://www.uiciechi.it/lpnuoveopere/nuovoinserimento.asp oppure inviando un e-mail all'indirizzo lp@uiciechi.it o telefonando al numero 06-69988360. È necessario indicare anche il nome e cognome nonchè la città di residenza della persone richiedente.

Per eventuali nuove iscrizioni al Servizio del Libro Parlato invitiamo a mettersi in contatto con il nostro ufficio.

Una piacevole vacanza al mare unita al lavoro di auto mutuo aiuto durante il soggiorno marino

Foto di gruppo dei partecipanti
La sezione provinciale di Bolzano dell’Unione Ciechi e Ipovedenti organizza annualmente, oltre a diverse attività di socializzazione, un soggiorno marino per i soci. I partecipanti hanno potuto godersi 13 giorni di sole e un mare caldo e pulito. Hanno inoltre potuto organizzare liberamente la propria giornata stando però in un gruppo, il quale ha dato loro modo di scambiarsi con altri minorati della vista. Questa iniziativa non è quindi solo un’occasione per cambiar aria, ma rappresenta anche automaticamente un classico lavoro di auto mutuo aiuto: scambio di informazioni e di esperienze, appoggio e rinforzo reciproco nonché appartenenza ad un gruppo.
Il soggiorno marino ha avuto luogo dal 19.06 al 02.07 a Tirrenia, provincia di Pisa, dove si trova il Centro Vacanze nazionale dell’Unione Ciechi e Ipovedenti. Detto Centro è allestito appositamente per i ciechi e gli ipovedenti e da tempo è meta fissa del gruppo di Bolzano, il quale quest’anno ha contato la partecipazione di 28 persone.

tanto sole e un mare caldo e pulito
Relax in spiaggia

Variazione agevolazioni per voli nazionali con Compagnia Aerea Alitalia

Si informa che l'Alitalia C.A.I. S.p.A. ha promosso nuove tariffe per passeggeri non vedenti e ipovedenti con un residuo visivo fino ad 1/10, per voli sul territorio nazionale, denominate Blind Pax (singolo) e companion (passeggero blind con accompagnatore), che vanno a sostituire la precedente tariffa contraddistinta dalla sigla HBLN.
Gli interessati, rivolgendosi alla propria Agenzia Viaggi, oppure telefonando al Numero Unico dell'Alitalia 062222, potranno farsi calcolare lo sconto applicato sulla tariffa base, che dipende da diversi fattori come tratta, orario, periodo di prenotazione, ecc. È consigliabile valutare presso il proprio agente di viaggio se esistono altre offerte più convenienti alla tariffa speciale per nonvedenti. Per avvalersi delle tariffe agevolate non è possibile prenotare online ma esclusivamente in agenzia viaggi oppure al Numero Unico Alitalia. Come documentazione mostrante la minorazione visiva si consiglia di presentare il verbale di visita della Commissione Medica.
Una guida e una partecipante in sella al loro tandem

Escursioni settimanali in Tandem per ciechi e ipovedenti


A partire dal 18 maggio il Gruppo Sportivo Dilettantistico Non- e Semivedenti Bolzano organizza nuovamente delle escursioni settimanali in Tandem. Durante i mesi estivi, ogni mercoledì sera una piccola comitiva intraprende escursioni in tandem nei dintorni di Bolzano, di solito nella Val d'Adige o nella Bassa Atesina.
Pedalando tranquillamente si percorrono in media 35-40 km.
Il luogo di incontro per la partenza è a Bolzano/Gries alle ore 18.00 circa.
Per chi non avesse un proprio tandem questi possono essere messi a disposizione.

Chi fosse interessato a partecipare (anche come accompagnatore) è invitato a contattarci al numero 0471 971117 per definire i particolari.

Alcuni partecipanti al punto di ritrovo prima della partenza
Un piccolo rinfresco al Bar dopo la pedalata

Assemblea annua dei Soci:
Ciechi e Ipovedenti riflettono sull'anno di attività 2010 – rinnovamento e continuità nell’Unione

Il Consiglio e i soci durante l'assemblea
Si è tenuta sabato 9 aprile 2011 l'Assemblea Annua della nostra Unione. I lavori hanno avuto inizio alle ore 9.30. Oltre ai soci dell’Unione e loro accompagnatori il Presidente Josef Stockner ha potuto dare il benvenuto alla Vicepresidente della giunta Regionale Martha Stocker, in rappresentanza dell’assessore Theiner alla Direttrice d’Ufficio Luciana Fiocca, in rappresentanza del Sindaco Spagnolli al consigliere Comunale Primo Schönsberg, al Presidente dell’associazione ciechi ed ipovedenti del Nordtirolo Dietmar Graff, alla Presidente del Centro Ciechi “St.Raphael” Mariedl Pircher nonché a Herbert Denicolò.

Durante l'assemblea il Consiglio Direttivo ha sottoposto all’approvazione dei soci la relazione morale e finanziaria sull’attività svolta nel 2010, le risultanze del conto consuntivo e le variazioni al bilancio preventivo 2011. Dopo i lavori, per i soci e loro accompagnatori si è tenuto un pranzo sociale.

La Sezione Provinciale ha censito e assiste ca. 1200 minorati della vista, dei quali circa 240 sono ciechi assoluti, 560 sono ciechi parziali e 400 sono ipovedenti.
L’anno 2010 è stato caratterizzato dall’elezione degli organi sociali a livello locale e nazionale nonché dai preparativi e dallo svolgimento del XXI Congresso Nazionale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti.
Non meno importante è stata pure l'attività ordinaria, la quale si é esplicata ad esempio nel settore di tutela degli interessi e attività di patronato, pensioni e altri adempimenti burocratici, richieste di fornitura di ausili specifici per ciechi e ipovedenti, formazione scolastica e inserimento lavorativo e l’organizzazione di iniziative di socializzazione. Tale attività si esplica nel contatto quotidiano con i ciechi e gli ipovedenti dell’Alto Adige, nella rilevazione delle loro richieste e necessità. Nel lavoro quotidiano grande valore si attribuisce al contatto personale tra dirigenti e collaboratori con gli utenti per rafforzare l’appartenenza dei minorati della vista all’Unione.
La relazione completa sull'attivitá svolta nell'anno 2010 può essere scaricata di seguito.


Richiesta di destinare il 5 per mille dell'IRPEF alla nostra Unione - Un modo per sostenerci senza alcun costo!

5 Per mille
Anche quest’anno i contribuenti hanno la possibilità di destinare, senza spendere nulla, la quota del 5 per mille delle proprie tasse alla Sezione Provinciale di Bolzano dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, facendo inserire nell’apposito spazio all’interno dei moduli della dichiarazione dei redditi (730/2011 o UNICO 2011 PF) il CODICE FISCALE dell’Unione: 80015390216.

Per coloro che non devono redigere alcuna dichiarazione dei redditi, basta invece indicare sul modulo allegato al modello CUD 2011, il nostro codice fiscale, firmare e consegnare il modulo all’ufficio postale oppure al nostro ufficio in Via Garibaldi 6 a Bolzano.

Chiediamo di sfruttare questa possibilità e di divulgarla tra i propri familiari e conoscenti. Per l’Unione questo metodo di finanziamento è di grande aiuto, in quanto i contributi da parte degli enti pubblici e di privati diventano sempre meno, mentre le spese correnti sono in costante aumento.

RINGRAZIAMO FIN D'ORA DI CUORE!

Soggiorno marino dal 19.06. al 02.07. a Tirrenia

La spiaggia di Tirrenia
Il soggiorno marino avrà luogo anche quest'anno al Centro Vacanze "G. Fucá" dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti a Tirrenia (Pisa). Al soggiorno potranno partecipare i nostri associati che sono autosufficienti. Poiché l’Unione contribuisce al finanziamento del soggiorno, il Consiglio Direttivo ha stabilito le seguenti direttive:
- ciechi assoluti possono, in caso di bisogno, portare un proprio accompagnatore per il quale l’Unione si assume le spese di soggiorno. Agli interessati senza un proprio accompagnatore, l’Unione può essere d’aiuto nella ricerca;
- ipovedenti, che non necessitano di un accompagnatore, pagano una quota di partecipazione ridotta. Nel caso in cui un ipovedente per validi motivi avesse bisogno di un proprio accompagnatore, l’Unione esaminerà i singoli casi, e definirà i relativi criteri di adesione, ad esempio il pagamento di 1/3 della quota di partecipazione per l’accompagnatore;
- tutti gli accompagnatori, durante il soggiorno dovrebbero essere d’aiuto anche ad altri componenti del gruppo a seconda delle possibilità.
La quota di partecipazione ammonta ad Euro 770,00, la quota di partecipazione ridotta per gli ipovedenti senza accompagnatore è di Euro 650,00. La quota comprende 13 giorni in pensione completa presso il centro vacanze nonché il viaggio di andata e ritorno in pullman da Bolzano. Le bibite a tavola non sono comprese nella quota; supplemento per eventuale camera singola Euro 12,00 al giorno.
Gli interessati dovranno prenotarsi entro il 02.05. Abbiamo 35 letti a disposizione; in caso di un numero superiore di prenotazioni verrà fatta una lista d’attesa in base alla data di prenotazione. A coloro che si saranno prenotati faremo avere in tempo ulteriori informazioni.

Settimana di escursioni in montagna dal 4 al 10.09. a San Felice

Alcuni minorati della vista che camminano in montagna
La settimana di escursioni in montagna quest'anno avrà luogo a S.Felice/Senale. L'alta Val di Non offre interessanti possibilità di escursioni. Durante il soggiorno i partecipanti verranno divisi in due gruppi: un gruppo affronterà tragitti più impegnativi, e il secondo, escursioni più semplici. Sarà comunque necessario essere buoni camminatori, in quanto giornalmente verranno intraprese escursioni di minimo 3 - 4 ore. Entrambi i gruppi verranno accompagnati da una guida esperta.
La quota di partecipazione che per i soci che necessitano di un accompagnatore ammonta ad Euro 300,00; per ipovedenti senza accompagnatore ad Euro 225,00 comprende 6 giorni di mezza pensione presso l’albergo Pfitscher nonché le spese di viaggio. Prenotazioni entro il 30.06. I partecipanti che si prenoteranno riceveranno in tempo ulteriori informazioni.


Viaggio a Verona per assistere ad un'opera all'Arena il 05.08.2011

L'Arena di Verona
Visto l'interesse dimostrato negli ultimi anni, anche quest'anno organizziamo un viaggio a Verona per assistere all'opera "Nabucco" venerdì 05.08. Come Unione Ciechi e Ipovedenti riceviamo dei biglietti numerati a prezzo molto vantaggioso. Per promuovere questa offerta culturale la nostra Sezione si assume una parte delle spese di viaggio. La quota di partecipazione sará di ca. 30,00 Euro a persona e comprende il biglietto d'entrata nonché la spesa per il viaggio da Bolzano. Prenotazioni entro il 06.06.



Alcuni partecipanti davanti ad un rifugio

Ciechi ed ipovedenti vivono il paradiso dello sci nordico, l'Alpe di Siusi

Dal 15 al 22 gennaio 2011 ha avuto luogo la ormai consueta settimana di sci fondo del Gruppo sportivo dilettantistico non- e semivedenti Bolzano, quest'anno all'Alpe di Siusi.
I 48 partecipanti, provenienti da tutte le zone dell'Alto Adige, nonchè da varie Regioni d'Italia, dalla Germania e dal Belgio si sono goduti i tour estesi e lunghi sulle ben curate piste per lo sci da fondo, gli esercizi per imparare od approfondire la tecnica dello sci nordico, ma anche le passeggiate sull’alpe innevata, le chiacchiere al bar ecc.
Alcuni partecipanti sulla pista
La gestione tecnica, come da tanti anni, è stata svolta dall'istruttore di sci Hermann Taferner, coordinatore di un team di otto accompagnatori formati appositamente.

Un ringraziamento caloroso va a tutte le guide che hanno svolto, in qualità di volontari, una responsabile e disinteressata missione, inoltre alla Banca Popolare dell'Alto Adige per il sostegno finanziario ed all’Associazione Turistica dell’Alpe di Siusi per aver messo a disposizione gli impianti di sci da fondo.

"Centro Le Torri" Albergo per Ciechi e Ipovedenti a Tirrenia

Il Centro Vacanze "Le Torri"
Il Centro Vacanze "Le Torri" gestito dall'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus, attrezzato appositamente per persone non vedenti o ipovedenti, ha preparato alcune offerte speciali per l'anno 2011 per i propri ospiti. L'Hotel adatto per minorati della vista, con spiaggia privata, si trova a Tirrenia (Provincia di Pisa) nella bellissima Toscana.
Di seguito é possibile scaricare il file con le offerte speciali per le proprie vacanze o per un fine settimana, come ad esempio per San Valentino, un weekend di benessere o gli sconti speciali per "l'ultimo sole" a settembre.

Per contattare il Centro Vacanze:

Centro studi, vacanze e tempo libero "G.Fucà" - Le Torri
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus
Via delle Orchidee 44
56018 Tirrenia (PI)
Tel. +39-050-32587
Fax +39-050-37485
E-mail: tirrenia@uiciechi.it
Sito internet: www.centroletorri.org

La spiaggia privata
Vista sul mare al tramonto del sole